Eventi

  • La grande guerra nell'Adriatico

    01.01.2018 - 31.12.2018

    Novigrad-Cittanova, Brtonigla-Verteneglio, Gallerion & muzej

    Mostra

    Gallerion & muzej

    Mostra

    La mostra “La grande guerra in Adriatico”, solitamente situata al museo Gallerion di Cittanova, ora presente anche nelle sale del museo di Verteneglio.

    Nella sede ufficiale del museo Gallerion e esposta la mostra riguardante la nascita e lo sviluppo della Marina Austroungarica fino all’inizio della prima guerra mondiale, mentre nel Museo cittadino di Verteneglio, con 180 pannelli fotografici e numerosi reperti originali, per la prima volta nella storia sara presentata in sequenza cronologica la guerra navale in mare Adriatico.

    Sarebbe potuto essere tutto diverso. La stagione turistica del 1914 era stata la migliore fi no ad allora. Tutti si aspettavano un miglioramento del tenore di vita dei ceti sociali più bassi nella Monarchia. È stata scelta, però, la soluzione peggiore, la guerra.

    Di che tipo di confl itto si sia trattato, lo dice il nome stesso: Grande Guerra. È durata quattro anni e ha lasciato dietro di sé 17 milioni di morti e più di 20 milioni di feriti, senza raggiungere nessuno degli obiettivi prefi ssati. È successo quello che nessuno tra coloro che l’avevano iniziata si sarebbe aspettato. Sono crollati, infatti, quattro imperi: quello tedesco, quello astroungarico, quello russo e quello turco. È sorta allo stesso tempo tutta una serie di Stati nazionali, tra cui entità geopolitiche insostenibili come il nuovo Regno dei Serbi, Croati e Sloveni, predecessore di quella Jugoslavia che si è dissolta di recente, purtroppo anche in questa circostanza nel sangue.

    Il nostro intento è quello di esibire per la prima volta in Europa, tramite una mostra onnicomprensiva, quella che è stata la Grande Guerra in mare, che in tutti suoi aspetti è stato un confl itto imposto e che per l’Europa è stato un evento tragicamente assurdo.

    Tramite questa mostra cercheremo di trasmettere fedelmente al pubblico questa tragedia immane tramite 300 pannelli e 300 modelli navali, nonché innumerevoli oggetti e documenti originali. La mostra sarà allestita in tre siti a Cittanova e Verteneglio.

    Le operazioni navali nel Mediterraneo e nell’Adriatico, nonostante la preponderanza della fl otta della Triplice intesa, sono state condotte quasi fi no alla conclusione del confl itto. La costa adriatica è rimasta libera ed è stata risparmiata dall’invasione fi no all’ingresso delle truppe italiane dopo la fi rma dell’armistizio. L’imperiale e regia Marina - nonostante tutte le diff icoltà, in fi n dei conti anche la disobbedienza e la ribellione dei marinai a causa delle pessime condizioni di vita, dell’abbandono sociale e del disimpegno nazionale - ha rappresentato praticamente fi no alla conclusione del confl itto un importante scudo difensivo, off rendo allo stesso tempo il proprio sostegno alle truppe di terra su due fronti, quello sudoccidentale e quello sudorientale. Dopo la dissoluzione dello Stato, la Marina è scomparsa praticamente dal giorno alla notte, mentre gli ex concittadini sono diventati cittadini di nuove entità statali. Le divisioni geopolitiche, infelici e ingiuste, i nuovi confi ni e le nuove sfere d’interesse hanno portato a una nuova, ancor più grande tragedia: la Seconda guerra mondiale.

    La tradizione della Marina austroungarica è rimasta conservata in alcuni segmenti nella Marina da guerra del Regno dei Serbi, Croati e Sloveni, poi della Jugoslavia, e successivamente negli altri Stati loro eredi. Gli anni d’oro della presenza austriaca sul mare sono fiiniti nel 1918, anche se il suo eccezionalmente ricco patrimonio è rimasto conservato in alcune sue forme fi no al giorno d’oggi, come ad esempio nei porti e negli edifi ci portuali, nell’alta qualità della cantieristica, nel sistema formativo del personale marittimo, nella nomenclatura (specie nella marina da guerra), nel turismo e nel patrimonio culturale (il sistema di fortifi cazione a Pola). Alcuni scali portuali, come Trieste, Pola e Fiume, non ci sarebbero senza l’Austria-Ungheria, mentre la creazione di gran parte della moderna infrastruttra costiera è iniziata proprio a quell’epoca.

    Testimoni particolarmente solenni e mistici di quell’epoca di grandi capitani, marinai e navi, nonché di una Marina gloriosa, sono indubbiamente i numerosi fari adriatici, guardiani e custodi delle vie marittime, amici dei marinai lungo la nostra costa e sulle isole.

    Prendendo in considerazione tutte queste circostanze, il nostro desiderio e la nostra principale intenzione sono quelli di realizzare in un luogo appropriato un Museo internazionale della Marina militare come simbolo e degna memoria di quest’epoca in un certo senso eroica. La memoria, come lo sono stati gli eventi storici, deve essere assolutamente multietnica e multinazionale.

    » Mostra: La grande guerra nell'Adriatico

    Informazioni:

    Gallerion
    Mlinska 1, Novigrad +385 (0)98 254 279
    sergioliagobbo@gmail.com

    Di più
  • La box a Pola

    26.01.2018 - 30.09.2018

    Pula-Pola, Povijesni i pomorski muzej Istre

    Mostra

    Povijesni i pomorski muzej Istre

    Mostra

    La mostra La boxe a Pola è l’espressione dell’iniziativa del Museo storico e navale dell'Istria – Povijesni i pomorski muzej Istre di conservazione dell’eredità storica e di valorizzazione del pugilato quale disciplina sportiva di maggior successo a Pola.

    Per la prima volta è presentata all’ampio pubblico la storia della boxe dilettantistica a Pola dall’antichità ai giorni nostri. La mostra segue la comparsa delle prime forme di combattimento con i pugni, lo sviluppo dello sport come disciplina sportiva, l’organizzazione dei club di pugilato e l’attività dei personaggi di spicco della boxe sia come pugili sia come allenatori. La parte più grande dell’allestimento è dedicata al lavoro svolto dal Club di pugilato Pula, che sin dalla sua fondazione nel 1946 ha il merito per l’intensa attività pugilistica a Pola, come pure per il conseguimento dei maggiori successi della boxe polese alle competizioni regionali ed europee. Particolare rilievo è dato a diciotto pugili che nel corso della loro carriera attiva si sono particolarmente distinti per la loro personalità e i trionfi individuali ottenuti, contribuendo al successo del Club di pugilato Pula e lasciando una traccia indelebile negli annali della boxe polese, in primo luogo il guanto d’oro Mate Parlov e gli altri atleti di valore come Banovac, Berbakov, Peruško, Vranješević, Mudrovčić, Kovjanić, Šarar, Gerlić, Stanković, Tadić, Miličević, Drviš, Bajrami, Bajrektarević, Vrgoč, Ahmeti e Čalić.

    Biglietti:
    Adulti: 20,00 kn
    Bambini: 5,00 kn
    Gruppi (superiori a 10 persone), studenti, pensionati: 10,00 kn
    Bambini fino a 6 anni e disabili: ingresso gratuito

    Orario:
    X - III: 09:00 - 17:00
    IV - IX: 08:00 - 21:00

    Informazioni:

    Povijesni i pomorski muzej Istre
    Gradinski uspon 6 T: +385 (0)52 211 566
    ppmi@ppmi.hr

    Di più
  • Lanterna Summer Nights

    02.06.2018 - 30.08.2018

    Tar-Torre (Lanterna), Lanterna Premium Camping Resort /Camping Solaris/ Tar (Lanterna Premium Camping Resort /Camping Solaris/ )

    Entertainments

    Lanterna Premium Camping Resort /Camping Solaris/ Tar (Lanterna Premium Camping Resort /Camping Solaris/ )

    Entertainments

    Informazioni:

    Valamar Riviera d.d.
    +385 52 465 000
    info@valamar.com

    Di più
  • Visita notturna della città

    12.06.2018 - 11.09.2018

    Labin, Stari grad

    Al martedì

    21:30 - 23:00 h

    Stari grad

    Al martedì

    Ogni martedì tra il 12 giugno e l’11 settembre andate a scoprire i segreti del centro storico di Labin durante la visita guidata gratuita disponibile in croato, inglese, tedesco e italiano. Accompagnati da una guida che indossa la divisa da minatore, scoprite tutti i dettagli legati alla rivolta dei minatori locali e al celeberrimo sciopero conosciuto quale Repubblica di Labin, mentre le sue colleghe con indosso l’abito della dea locale Sentona, protettrice dei viaggiatori, vi faranno conoscere il passato dei Liburni e vi sveleranno i segreti e le leggende medievali dei palazzi nobiliari. Venite a conoscere l’eccitante vita del teologo Mattia Flacio Illirico, il più stretto collaboratore del riformatore protestante Martin Lutero, ma anche quelle, altrettanto interessanti, della locale socialista Giuseppina Martinuzzi e di Josip Belušić, l’inventore del tachimetro. Scoprite tutto sulla creazione del percorso minerario nel Museo civico, situato nel palazzo barocco Battiala-Lazzarini, e alla fine della visita assaggiate i prodotti autoctoni istriani davanti al palazzo Negri.

    La visita inizia alle ore 21.30 di fronte al punto informativo nel centro storico e si conclude alle ore 23 davanti al palazzo Negri.

    Informazioni:

    Labin Art Republika
    Titov trg 11, Labin
    info@labin-art-republika.com

    Di più
  • Gremo na kafe!

    13.06.2018 - 13.01.2019

    Pazin, Muzej

    Mostra

    Muzej

    Mostra

    Informazioni:

    Muzej grada Pazina
    Trg Istarskog razvoda 1, Pazin +385 52 616 866

    Di più
  • Istrian lifestyle

    15.06.2018 - 24.08.2018

    Rabac, Riva

    Hand made & gourmet fair al venerdì

    20:00 - 23:00 h

    Riva

    Hand made & gourmet fair al venerdì

    Godetevi pure quest’estate, ogni venerdì in Riva, nella parte centrale di Rabac, i prodotti autoctoni dell’Istria nel corso della tradizionale fiera dei manufatti artigianali e dei prodotti gastronomici conosciuta con il nome di “Istarski lifestyle” (Lifestyle istriano). Tra i prodotti da assaggiare e da portare a casa vi attendono gli oli di oliva premiati a livello mondiale e diversi .vini locali. Alla fiera troverete pure delle delizie a base di carne, come il prosciutto (crudo) istriano, le salsicce istriane o la lombata di maiale, oltre a succhi e confetture caserecci, ai formaggi di capra, a cui si aggiungono molti altri prodotti. Rilassatevi durante un programma musicale con brani evergreen eseguiti dal vivo. Abbandonatevi ai profumi inebrianti dei prodotti a base di lavanda e tornate a casa con uno dei souvenir originali fatti a mano.

    Informazioni:

    TZ Labin-Rabac
    Aldo Negri 20, T.+385 (0)52 852 399, +385 (0)52 855 560
    info@istria-rabac.com

    Di più
  • Rabac Open Air - Festival of Life

    16.06.2018 - 30.08.2018

    Rabac

    Programma d'intrattenimento


    Programma d'intrattenimento

    Dal 16 giugno al 30 agosto Rabac diventerà un grande palcoscenico all’aperto. Un programma variegato, buona musica e ritmi urbani, cinema e programmi teatrali, eventi speciali e concerti arricchiranno l’esperienza estiva creando ricordi indimenticabili per tutti i visitatori.

    Il motto del festival è celebrare la vita, la sua bellezza e i piccoli piaceri della vita – e quale occasione migliore per farlo, se non l’estate?

    Il programma del festival è composto da quattro categorie: Street Performance, Street Music, Cinema & Teatro ed Eventi speciali.

    Non perdetevi queste esperienze estive che ricorderete per sempre!

    » www.rabacopenair.com
    » FB_Rabac Open Air

    Di più
  • Serate tradizionali: Hand Made Fair & Istra Gourmet

    20.06.2018 - 12.09.2018

    Fažana-Fasana, Riva (Riva)

    Fiera dei souvenir e dei prodotti culinari istriani al mercoledì

    20:00 h

    Riva (Riva)

    Fiera dei souvenir e dei prodotti culinari istriani al mercoledì

    Coronata dalla bellezza degli abiti popolari e delle danze tradizionali, la Fiera dei prodotti culinari autoctoni e dei souvenirs istriani sulla riva fasanese, vi offrirà l'ispirazione per scegliere l'articolo da portare a casa, in segno di ricordo del vostro viaggio in Istria e come dono ad una cara persona, completando così le impressioni sulla tradizione istriana.

    Informazioni:

    TZ Fažana
    43. Istarske divizije 8, Fažana T. +385 (0)52 383727, F. (0)52 383728
    info@istria-fazana.com

    Di più
  • Notti medievali nel castello

    27.06.2018 - 05.09.2018

    Svetvinčenat, Kaštel Morosini-Grimani

    Kaštel Morosini-Grimani

    L'Associazione Storica Kastel di Sanvincenti durante la stagione estiva organizza lo spettacolo "Notti medievali nel castello".

    Le manifestazioni si tengono nel castello Morosini-Grimani a Sanvincenti e durano circa un'ora. Il programma prevede il torneo di cavalieri, la condanna al rogo della strega, l'interessante gara con le catapulte e lo spettacolo di fuoco - la battaglia notturna dei cavalieri con le torce accese.

    Dopo lo spettacolo, i visitatori possono visitare il castello, dove suggeriamo di visitare la torre quadrata, che offre una vista mozzafiato sulla cittadina, e anche una mostra di repliche di armi medievali nella galleria ‘Il trono di Grimani’ all'interno del castello. Potrete gustare anche le specialità gastronomiche tradizionali. I visitatori potranno fotografarsi al foto Point o fare la prova di tiro con l'arco.

    Il prezzo del biglietto è 80 kn per gli adulti, per i bambini dai 5-12 anni 50 kn mentre i bambini sotto i 5 anni hanno l'ingresso gratuito.
    Partecipate allo spettacolo e viaggiate nel tempo per vivere l'esperienza di una serata del Medioevo.

    Date degli spettacoli:
    27.06., 04.07., 11.07., 25.07., 30.07. alle 20:30
    08.08., 15.08., 22.08., 29.08. alle 20:00
    05.09. alle 19:30

    » Notti medievali nel castello
    » Tour virtuale per Sanvincenti

    Informazioni:

    Povijesna udruga Kaštel
    +385 (0)92 285 7610,+385 98 644 685
    udrugakastel2013@gmail.com

    Di più

Visione 1 - 12 di 406

Ente per il turismo non assume la responsabilita´ delle decisioni dell´ organizzatore delle manifestazioni in merito al cambiamento del termine, dei partecipanti, del programma, dei prezzi o della disdetta della manifestazione

Riconoscimenti internazionali alla regione dell'Istria

  • Best Olive Oil Region in the world 2016, 2017 and 2018


  • Istria 52 Places To Go In 2017

  • 10 Best European
    Wine Destinations 2016

  • 10 Best Wine Travel Destinations 2015

  • World's 2nd Best Olive Oil Region 2010 - 2015

  • Top 10 Valentine's Day Retreats 2014

Oltre alla vasta copertura mediatica in riviste come National Geographic e Huffington Post, e nelle guide turistiche di fama mondiale come Lonely Planet, i giornalisti internazionali e i tour operator continuano a lodare l’Istria e la sua offerta, classificandola tra le migliori destinazioni turistiche del mondo.

Prenotazioni