Destinazioni

Il 13° Tartufo d'oro e l' Hommage al tartufo istriano all'albergo Adriatic Kempinski presso Salvore

Dal 19 al 21 ottobre l’Istria ha ospitato una numerosa ed eminente delegazione dalla regione Campania in occasione dell’ormai tradizionale festival gastronomico, che per tre giorni è dedicato al pregiato tartufo bianco istriano. Tutti gli eventi si sono tenuti nell’ambito del nuovo albergo di lusso, l’Adriatic Kempinski e dell’appartenente golf resort Monte rosso presso Salvore.

Dal 19 al 21 ottobre l’Istria ha ospitato una numerosa ed eminente delegazione dalla regione Campania in occasione dell’ormai tradizionale festival gastronomico, che per tre giorni è dedicato al pregiato tartufo bianco istriano. Tutti gli eventi si sono tenuti nell’ambito del nuovo albergo di lusso, l’Adriatic Kempinski e dell’appartenente golf resort Monte rosso presso Salvore.

Durante i primi due giorni della manifestazione abbiamo avuto l’occasione di vedere la presentazione delle specialità tipiche della Campania al party specialmente organizzato, nonché l’Hommage al tartufo istriano, dove 6 chef eccellenti di questa regione hanno preparato uno show con i sublimi tartufi bianchi istriani che offrono varie possibilità di abbinamento. Rileviamo soprattutto il fatto che i ristoranti dove lavorano questi chef hanno complessivamente 9 stelle Michelin (3 ristoranti ne hanno due, mentre gli altri ne hanno una). Gli altri partecipanti, il menù ed i dettagli degli eventi si possono vedere sul sito internet: http://www.istria-gourmet.com/it/esperienze/tartufo_istriano/omaggio/chef_regioni.

Il 13. Tartufo d’oro, festival dei migliori ristoranti che presentano le loro specialità abbinate al tartufo istriano, è stato tenuto il terzo giorno della manifestazione. Accanto ai due superbi ristoranti italiani (uno con due, e l’altro con una stella Michelin), anche il ristorante Basiliek di Hardewijk (Paesi Bassi, una stella Michelin), ed il ristornate Damir i Ornella di Cittanova (Istria, HR) hanno presentato i loro piatti prelibati, presentando in particolare l’attraente preparazione dei cibi di pesce crudo. I dettagli di questa cena si possono vedere sul sito internet: http://www.istria-gourmet.com/it/esperienze/tartufo_istriano/tartufo_oro/squadre.

Da rilevare il fatto che la manifestazione è dedicata esclusivamente ai giornalisti stranieri e nostrani, agli opinionisti specializzati in enogastronomia, e per gli editori delle guide gastronomiche di tutta l’Europa. In questo senso, vantiamo un grande richiamo di influenti riviste e guide gastronomiche, anche perché durante le tre serate della manifestazione in Istria si sono presentati ristoranti che insieme hanno 16 stelle Michelin, rivelando il livello della manifestazione ed il significato che ha per la nostra regione, ma non solo. Dunque, ci aspettiamo numerosi e ricchi reportage che contribuiranno notevolmente a contrassegnare il brand del tartufo istriano e dell’Istria come una destinazione gastronomica di qualità.

Assessorato al turismo della Regione istriana

Mostra