ISTRA INFO COVID-19 X  

Chiese

Chiesa dell’Annunciazione di Maria

La chiesa dell’Annunciazione di Maria (Navještenja Marijina) sorge sul lato est della piazza. Risalente al 16° secolo ha una facciata rinascimentale trilobata costruita con la pietra locale. Gli interni del tempio celano cinque altari marmorei ed altrettante pale attribuite alla scuola pittorica veneziana. Sull'altare maggiore, la cui costruzione fu finanziata dalla famiglia dei Grimani, si trova un quadro rappresentante l'Annunciazione, opera di Giuseppe Porta-Salvati. Lo stesso altare è ornato dall'immagine della Madonna con gli angeli, san Sebastiano e san Rocco, opera di Palma il Giovane. La chiesa conserva le reliquie di Santa Vittoria pervenute da Roma a Sanvincenti nel 17° secolo.

Nell'abside dietro l'altare maggiore si trovano le reliquie del beato Miroslav Bulešić: il talare sacerdotale intriso di sangue, che portava il giorno del martirio avvenuto il 24 agosto 1947 a Lanischie, il pezzo di intonaco dalla sua casa spruzzato col suo sangue al momento del delitto e il cuscino intriso di sangue su cui fu appoggiata la testa del beato dopo la sua morte.

Il quadro posto sull'altare di sant'Antonio rappresenta lo stesso santo con in braccio il bambin Gesù. Questo quadro, risalente al 18° secolo, è probabilmente opera di un pittore locale. Particolarmente bello ed interessante è l'altare dedicato alla Santa Croce, con la prospettiva data dal suo bassorilievo. L'altare custodiva il Santissimo Sacramento.

L'organo posto sopra l'entrata principale è stata costruito dal viennese J. M. Kaufmann all'inizio del 20° secolo.

 

Chiesa dell’Annunciazione di Maria
Chiesa dell’Annunciazione di Maria
Mostra