Affreschi istriani

Chiesa della Beata Vergine Maria a Madonna del Campo (Bojže polje)


Gli affreschi tardogotici della chiesa della Beata Vergine Maria sono stati eseguiti dalla bottega di Giovanni da Castua. Questa è stata la prima e qualitativamente più pregiata opera della sua bottega.

La chiesa a Madonna del Campo viene menzionata già nell'XI secolo, ma la sua costruzione è stata ultimata appena alla fine del XV secolo. Generalmente, i Francescani e i Cavalieri Ospitalieri non erano presenti sul territorio istriano, ma la loro presenza a Madonna del Campo, sede del loro monastero, ha lasciato tracce indelebili. Nel ricco inventario della chiesa si trovano anche affreschi tardogotici dipinti intorno al 1480. Questi affreschi sono opera della bottega di Giovanni da Castua e pare rappresentino la sua prima, e qualitativamente più pregiata, opera.

Sulla parete settentrionale sono rappresentate la prima e l'ottava pagina della Biblia pauperum, con le immagini del peccato originale, dell'Annunciazione, delle preghiere di Davide ed altre immagini. L'unico scostamento da questo modello iconografico è rappresentato dalla raffigurazione della Madonna incoronata. Nella parte centrale della volta del santuario sono raffigurati i simboli zoomorfi dei quattro evangelisti con i rocchetti in mano, i quali riportano i versi iniziali dei relativi vangeli in latino. Gli evangelisti sono circondati da undici apostoli con il rotolo, sul quale sono riportate le parti del Credo. Gli apostoli sono poi circondati da angeli che tengono in mano alcuni strumenti, o rotoli, con le parti della Gloria.

Dietro all'altare è raffigurato Gesù come sovrano sul trono. Egli indossa la corona e regge in mano una mela e una croce, simboli del governo del re. Le scene sono arricchite dalle immagini dei profeti e delle sante nelle cornici delle finestre. Sulla parete meridionale della navata, con un affresco si è tentato di riprodurre la pala dell'altare. Al centro si trova la Madonna col bambino circondata dagli angeli, mentre ai suoi lati sono raffigurati San Pietro e Paolo. Sotto a questa scena vi è una nicchia poco profonda nella quale è raffigurata la Sede della Sapienza - Dio Padre è seduto sul trono e regge in braccio suo figlio, Gesù crocifisso, mentre tra loro è raffigurata la colomba del Santo Spirito.

I modelli grafici utilizzati da questa bottega sono di derivazione olandese. Oltre alla già citata Biblia pauperum, sono stati impiegati anche i fogli grafici di Israhel van Meckenem. Accanto alle influenze tardogotiche, troviamo anche influenze dello stile tardo Gotico Gentile, tipico dei dipinti da cavalletto.

Come arrivarci:
La chiesa della Beata Vergine Maria è una chiesa cimiteriale e si colloca a due chilometri a ovest di Visinada, in direzione Parenzo.

Nota:
La chiave è custodita presso l'ufficio ecclesiastico di Visinada.

T: +385 (0)52 446 120

Chiesa della Beata Vergine Maria a Madonna del Campo (Bojže polje)
Chiesa della Beata Vergine Maria a Madonna del Campo (Bojže polje)
Chiesa della Beata Vergine Maria a Madonna del Campo (Bojže polje)
Chiesa della Beata Vergine Maria a Madonna del Campo (Bojže polje)
Mostra