Cucina istriana

La carne del bue istriano - una straordinaria delizia

La carne del bue autoctono è una punta di diamante della gastronomia istriana.


Preparata alla maniera antica o secondo ricette moderne, questa pietanza negli ultimi dieci anni è diventata famosa nella cerchia dei buongustai ed è entrata a far parte dell'offerta dei migliori ristoranti, trattorie e agriturismi dell'Istria. Di giorno in giorno i migliori chef le danno una nuova importanza gastronomica, sciogliendo le briglie alla fantasia e collaborando a creare nuove ricette, senza però trascurare l'eredità della cucina tradizionale.

La carne del bue autoctono istriano si sposa bene alla pasta fatta in casa, viene usata per riempire i ravioli, fare gustosi paté, si combina con la rucola e le erbe aromatiche spontanee. La sua preparazione è oggetto di laboratori e incontri culinari perché si tratta di una carne dalla qualità straordinaria che presenta un grosso potenziale.

Le strutture alberghiere che offrono questa delizia ricevono un contrassegno particolare che non garantisce solo l'originalità della provenienza della carne, ma anche il fatto che è preparata da cuochi che hanno superato un corso di formazione sulle modalità per valorizzarla nel migliore dei modi. Abbandonatevi alla loro maestria e scoprite la ricchezza sorprendente delle specialità realizzate con la carne del bue autoctono istriano.

Le strutture alberghiere (ristoranti, trattorie e agriturismi) che offrono cibi preparati con la carne del bue istriano, portano come garanzia d’autenticità una targa che lo ritrae.

Mostra