ISTRA INFO COVID-19 X  

Top news

Concours Mondial de Bruxelles in Istria nel 2023

Uno dei concorsi di valutazione del vino più prestigiosi al mondo sta arrivando in Istria!

Il rinomato Concours Mondial de Bruxelles arriverà in Istria nel maggio del 2023. Si tratta di un grande riconoscimento per i viticoltori istriani e per l'Istria come regione vinicola, perché il Concours Mondial de Bruxelles è per il mondo del vino quello che la Champions League è per il mondo dello sport!  

Questa favolosa notizia per l'Istria e la Croazia è stata annunciata in una cerimonia di gala tenutasi il 22 maggio a Cosenza, in Calabria, dove i rappresentanti dell’associazione Vinistra e della Regione istriana hanno presentato numerose attrazioni locali durante un pranzo tradizionale abbinato a Malvasia e Terrano di altissima qualità.

Il Concours Mondial de Bruxelles è il più grande concorso di valutazione del vino assieme al Decanter World Wine Awards (DWWA) e all'International Wine Challenge (IWC). Fondato nel 1994, dal 2006 si tiene in un Paese diverso ogni due anni, cosicché finora lo hanno ospitato ben 15 famose nazioni vinicole, inclusa la Croazia.

Come affascinante destinazione vinicola, l'Istria ha presentato la sua domanda per ospitare questo concorso nella sezione dei vini rossi e bianchi fermi, che riunirà oltre 350 valutatori a Poreč-Parenzo dall'11 al 14 maggio 2023.

I più grandi esperti di vino, di cui il 60% sono giornalisti enologici, valuteranno in pochi giorni circa 10.000 campioni provenienti da 50 Paesi! Vari programmi di accompagnamento, escursioni e degustazioni sono previsti per i partecipanti a questo evento mondiale, così i valutatori avranno l'occasione di conoscere l'Istria e le loro impressioni compariranno su social network, portali, blog, programmi TV e riviste in tutto il mondo!

"Poiché siamo una piccola regione, abbiamo scelto l'eccellenza, ed è per questo che oggi possiamo affermare con orgoglio che produciamo vini di prima qualità e che per il settimo anno consecutivo vantiamo i migliori oli d’oliva al mondo. Il vino e la sua produzione fanno parte della nostra tradizione e hanno reso l'Istria un marchio riconoscibile sul mercato globale. Ecco perché ospitare il Concours Mondial de Bruxelles è un grande onore e una grande opportunità per noi di mostrare al mondo perché l'Istria è famosa. Grazie per questa opportunità. Ci vediamo l'anno prossimo a Poreč-Parenzo", ha affermato a Cosenza il Presidente dell'Ente per il Turismo dell’Istria, il Prefetto Boris Miletić, dopo aver ricevuto la bandiera del Concours Mondial de Bruxelles.

La candidatura per ospitare il concorso, svoltasi in più fasi, è stata preparata dall'Associazione istriana di vignaioli e viticoltori Vinistra in collaborazione con l'Ente per il Turismo dell’Istria. Poreč-Parenzo è stata selezionata come affermata mecca del vino con numerosi anni di esperienza nell'organizzazione della fiera Vinistra e dell'evento di valutazione internazionale Un Mondo di Malvasia, ma anche di una serie di altri festival. I rappresentanti del Concours Mondial de Bruxelles hanno visitato la nostra penisola nella fase finale della selezione, e tutto ciò che hanno visto e vissuto qui durante il loro soggiorno a febbraio li deve avere ovviamente colpiti.

L'Istria ha così battuto alcune regioni vinicole molto più estese, pertanto questo è un riconoscimento eccezionale non solo per i produttori di vino istriani, ma anche per l'Istria come destinazione in grado di offrire un alto livello qualitativo nel settore dell'ospitalità.

 


Legends Team Cup: The Gladiator Edition

Serata finale del Legends Team Cup

Il sensazionale Alcaraz difende il titolo all'ATP Umag

Misure obbligatorie per il risparmio idrico

Il lato glamour dell'Istria

Nuovo spettacolo ATP nell'Arena: Legends Team Cup

Bandiera Blu per le spiagge migliori

Raccomandazioni per proteggersi dal calore

Camperlife: Nel blu dipinto di blu

Mostra