ISTRA INFO COVID-19 X  

Top news

L'Istria ha iniziato a vaccinare gli operatori del turismo

Preparandosi per la stagione turistica 2021, l'Istria ha lanciato diverse attività per i suoi ospiti, al fine di mantenere una situazione epidemiologica controllata e consentire soggiorni più piacevoli e sicuri nella penisola istriana e agevolare i rientri a casa.

Registro di siti BAT
Per fornire a tutti gli ospiti che ritornano nei loro Paesi d'origine un sistema di test rapidi veloce, di qualità ed efficiente, l'Istria ha preparato un registro speciale con 80 siti per il test rapido antigenico (BAT), suddivisi in punti fissi e mobili.

Vaccinazione degli operatori del turismo
Un elemento chiave per l'accoglienza degli ospiti in Istria è la vaccinazione dei lavoratori del turismo effettuata dall'Istituto di Sanità pubblica della Regione istriana e dall'Istituto di Medicina d'urgenza della Regione istriana.

Nel primo ciclo, appena iniziato, saranno vaccinati circa 500 dipendenti del primo gruppo prioritario, cioè dipendenti a diretto contatto con gli ospiti. Si prevede che saranno vaccinati complessivamente 15.000 lavoratori turistici e 10.000 affittuari privati.

Piattaforma digitale per eseguire i test
La nuova piattaforma digitale dovrebbe consentire una gestione di qualità del processo di test nei siti BAT previsti. Si tratta di un registro per l'assistenza ai team organizzativi e logistici nella conduzione dei test. Attraverso la piattaforma, i team avranno una visione dettagliata della pianificazione in base al numero di candidati e punti registrati, con l'obiettivo di evitare affollamenti e flussi disordinati degli ospiti.

Informazioni quotidiane sul sito web
Sul sito ufficiale della destinazione Istra.hr/Istra.com sono pubblicate quotidianamente informazioni dettagliate relative all'arrivo e al soggiorno in Istria, che vengono costantemente verificate e aggiornate.
- informazioni giornaliere
- misure epidemiologiche in vigore
- procedura in caso di sospetto COVID-19
- risposte alle domande frequenti e altre informazioni utili.

Stay Safe in Croatia
In Istria è anche in atto il progetto nazionale Safe Stay in Croatia, con l'assegnazione di etichette di sicurezza per l'attuazione di misure e protocolli che consentano agli ospiti soggiorni piacevoli e di qualità. In Istria, nella prima fase, che è solo l'inizio, sono state distribuite ben 5.000 etichette agli operatori turistici, e nel prossimo futuro è prevista la loro assegnazione ininterrotta.

 


Alberghi e campeggi aperti a maggio

Novi veliki iskorak Istre u suradnji s ADAC-om

Mostra