Vivete l'Istria

La cucina istriana nel tempo


Nel XIX. sec. l’industrializzazione e il cambiamento di ruolo della donna in ambiti cittadini comportano una vera rivoluzione nell’arredamento-attrezatura del locale adibito alla cucina. Focolari e le vecchie scansie e qualche comò vennero sostituiti da vari tipi di vetrine e dagli spaher (cucine economiche a legna). La ghiacciaia, inventata nel 1899. entrò molto presto in uso a Pola, principale porto militare della marina austriaca, dove tutte le novità arrivano subito dopo essere state lanciate sul mercato.

I frigoriferi alimentati a corrente elettrica entrarono nelle case negli anni sessanta del secolo passato, contemporaneamente alle cucine elettriche e ai pensili all’americana. Anche l’arredamento delle cucine segue la moda. I mobili, gli arnesi, le stoviglie, le posate, gli elettrodomestici... palesano i tratti distintivi del tempo in cui sono stati prodotti e sono degli ottimi rivelatori dei gusti del proprio tempo.

Mostra