ISTRA INFO COVID-19 X  

Immersioni

Relitti: Romagna (5)

Le cattive condizioni atmosferiche nel novembre del 1912, furono fatali per il destino della Romagna, una nave da carico affondata nei pressi di Rovigno. Quella fu l'ultima volta in cui essa salpò, trasportando cereali da Ravenna verso Trieste. Oggi giace ad una profondità di 40 m, mentre la sua lunghezza di 60 m, quasi completamente ricoperta dai brandelli di reti da pesca, offre uno spettacolo quasi spettrale. È possibile vederla soltanto a condizione che la visibilità sia ottima.

Profondità del mare: 34 m
Profondità massima: 40 m
Profondità minima: 30 m
Lunghezza: 60 m
Larghezza: 8 m

» Mappa dei relitti navali

Mostra