Musei e collezioni

Collezione di oggetti sacri di Orsera

Mostra permanente di quadri, sculture, paramenti sacri e artigianato artistico
L'architettura della chiesa si Santa Fosca, della prima metá del 17° secolo, ha caratteristiche rinascimentali con alcuni elementi barocchi. La facciata con il portale rinascimentale é molto semplice. Accanto al portale si trovano due finestre con le inferriate. Il campanile, fino alla requisizione delle campane durante la prima e la seconda guerra mondiale, ne aveva due, una del 17° e l' altra 18° secolo, fatte nelle fonderie di campane veneziane.

Durante la prima guerra mondiale venne asportata la campana con la scritta OPVS CASTELLIS (opera di Castelli, del 18° secolo) della fonderia di campane veneziana appartenente alla famiglia Castelli. Al suo posto ne fu messa una nuova fatta nella fonderia triestina ''Lapagna'' nel 1922. quest' ultima e l' altra, antica del 17° secolo. Con decorazioni figurative (Santa Fosca, Madonna, Crocefisso) e con impressa la scritta in lingua latina: SANTA FVSCA VRSARIAE MDCLXXX (Santa Fosca di Orsera 1680), furono asportate dal campanile durante la seconda guerra mondiale. Esse peró, non vennero mai usate a scopi bellici ma, recuperate, vennero messe in funzione nel campanile della chiesa parrocchiale si San Martino, dove si trovano anche oggi.

Oggi, nella ristruttuata si custodisce una collezione di oggetti sacri di notevole valore, come ad esempio il dipinto del Martirio di Santa Fosca del 17° secolo. Sono interessanti, inoltre, le lapidi sepolcrali con stemmi ed iscrizioni in lingua latina. Dinanzi all' altre maggiore si trova il sepolcro del parroco orserese Luka Prodanić (Luca Prodanich), spentosi nel 1659. sulla lapide del suo sepolcro sono scolpiti i segni caratteristici degli ecclesiastici: il calice e l' ostia.

Orario d'apertura 2020:
Chiuso

 

Informazioni:
Crkva Sv. Foške-Chiesa di Santa Fosca, HR-52450 Vrsar-Orsera
T: +385 (0)52 441 109
zupnik@zupavrsar.com
www.zupavrsar.com

Mostra