Patrimonio culturale

Casa dei difensori croati


Il casinò della Marina che fungeva da passatempo e intrattenimento per gli ufficiali austroungarici e le loro famiglie, fu costruito nel 1872 su progetto dell'architetto viennese L. Baumann, mentre il palazzo rappresentativo fu annesso soltanto 40 anni dopo. La hall principale, denominata 'giardino invernale' con doppie colonne scanalate, in stile dorico, e soffitto in vetro, conduceva alle sale adibite a concerti e balli, nonché al terrazzo, al giardino e al parco circostante nel quale oggi si svolgono numerose manifestazioni e raduni pubblici.

Mostra