ISTRA INFO COVID-19 X  

Patrimonio edilizio del periodo veneto

La piazza centrale e la cisterna a Visinada


Nel centro di Visinada è ubicata la piazza con la grande cisterna che è uno dei monumenti più importanti di questo genere in Istria. Ultimata nel 1782 e costruita con la pietra calcare locale secondo il progetto dell'architetto rovignese Simone Battistella rappresenta un' esempio impeccabile del classicismo veneziano.

La cisterna pubblica di Visinada ha una forma rettangolare ed è costituita dal parapetto in pietra con colonne poste su ciascuno dei quattro angoli. L' interno era diviso da colonne a tre navate. Vi si accedeva attraverso i passaggi posti sulla parte meridionale e settentrionale che una volta erano chiusi con porte metalliche. I due pozzi in pietra erano chiusi con coperchi metallici e decorati con arabeschi in ferro di gusto barocco. Le teste leonine sulla facciata meridionale della cisterna poste ad ambo i lati delle scale a due ale servivano per lo scolo delle acque in eccedenza.

La piazza centrale è dominata dalla chiesa parrocchiale di san Girolamo, un edificio ad una navata costruito tra il 1837 e il 1840 in stile neoclassico. Poco lontano dalla chiesa si trova il campanile, eretto probabilmente nel Cinquecento. La piazza è circondata da diversi edifici: il fondaco, la loggia comunale, i palazzi delle famiglie Grimani e Facchinetti, nonché dalla casa Maraston l' edificio residenziale più alto di Visinada che si innalza su quattro piani.

La piazza ha perduto inesorabilmente le sue caratteristiche urbane con la demolizione del palazzo comunale ubicato al lato meridionale ove recentemente venne costruita la scuola, l' asilo, il campo da gioco e la palestra. Dell' antico palazzo si sono conservate soltanto le arcate del XVI secolo. L' edificio del vecchi fontico che fungeva da magazzino per il grano, porta sulla facciata un grande stemma marciano. L'avvento del Nuovo evo contribuisce al forte sviluppo di Visinada che diventa un centro artigianale e commerciale di questa zona dell' Istria occidentale e questo fatto viene confermato dalla lapide immurata sulla facciata del fontico nella sua parte inferiore. Difatti, la lapide del 1726 riporta la tabella di prezzi per il trasporto di determinati prodotti della Repubblica di Venezia.

T: +385 (0)52 446 425
info@tz-vizinada.hr
www.tz-vizinada.hr 

La piazza centrale e la cisterna a Visinada
La piazza centrale e la cisterna a Visinada
La piazza centrale e la cisterna a Visinada

Buje - Buie

Chiesa parrocchiale di S. Biagio

Palazzo Soardo-Bembo

La Torre del Vescovo

La vecchia bottega del fabbro

Mostra