ISTRA INFO COVID-19 X  

Vivete Pazin

I punti sull’itinerario del miele dell’Istria centrale

Grazie soprattutto a loro: alle instancabili api operaie e raccoglitrici - api mellifere che, seguendo l’istinto secolare, estraggono il meglio della natura – il nettare fresco- e lo depongono nell’esagono regolare dei propri favi.Giorno dopo giorno. Per secoli.Che ordine! Che sacrificio! Grazie agli apicoltori diligenti, che osservano con amore questo eterno gioco solenne e trovano ordine in questo caos. E, inoltre, tramandano tutti i segreti e il proprio amore ai più giovani.

E quest’ultimi, invece, utilizzano queste conoscenze per poter estrarre il meglio e il più genuino dalla natura: miele, propoli, cera, favi...E proprio come le api che, eseguendo il proprio lavoro, contraccambiano l’amore alla natura, impollinandola e rendendola fertile, così gli apicoltori con il proprio lavoro, infatti, a tutti noi che vogliamo conoscere i valori primigeni trasmettono- l’amore per la natura.

Visitateli nelle loro aziende familiari nell’Istria centrale, assaggiate il meglio della natura che vi viene offerto e condividete insieme l’amore per la natura!

Gržetić, Zarečje
Guido Gržetić è uno dei primi apicoltori registrati in Istria. Si occupa di apicoltura dal 1967,che da un hobby, all’inizio, è diventata poi una fonte aggiuntiva di reddito. Usa gli alveari stazionari in diverse posizioni da Zarečje alla valle di Butoniga. Una delle particolarità del suo lavoro con gli alveari Langstrot è l’utilizzo esclusivo dei “semi-moduli”. Dagli inizi delle valutazioni organizzate del miele in Istria e in Croazia, il miele dell’azienda apistica familiare Gržetić fa parte dei più premiati, quello di acacia ma anche altri tipi di miele.Il miele di acacia,di castagno,di prato, di bosco, propoli, cera d’ api,candele decorative, noci nel miele, nocciole nel miele, miele in favo – fanno parte della ricca offerta di prodotti che si possono assaggiare sulla loro azienda a Zarečje, nelle vicinanze di Pisino.

Informazioni:
Azienda a conduzione familiare Gržetić
Zarečje 32, Pazin
T: + 385(0)52 622 537

Hrvatin, Bankovci
Boris fa parte della generazione più giovane di apicoltori istriani.La tradizione dell’apicoltura l’ha ereditata dal padre. Produce per lo più il miele di acacia, di castagno e di prato. L’apiario è sistemato nei pressi del villaggio, in mezzo alla natura intatta, e questo dona ai prodotti di quest’azienda un valore particolare.Oltre al miele qui ci sono la propoli, il miele in favo e “le noci nel miele”. Oggi Boris si occupa di apicoltura usando le tecniche moderne, però in ogni passo è evidente quanto nella famiglia si tenga alla tradizione: in una piccola “cantina” rustica per la degustazione è stato conservato un vero e proprio piccolo museo pieno di oggetti etnografici che fanno parte della vita rurale dell’Istria centrale. Ci sono seghe di tutti i tipi, trivelle e scalpelli, “gramola per il granturco”, recipiente di pietra per conservare l’olio, “crepaccio” di legno. Quando il padrone di casa vi offre un bicchiere di vino bianco – non esitate – pure quello ha il sapore del passato!Il segreto è in una sorta d’uva, oggi molto rara, “duranija”, che, in combinazione con la malvasia, dà al vino un sapore particolare.Oltre alla nota grappa istriana al miele “medenica”, vi suggeriamo di assaggiare la specialità di casa – “višnjica”, una felice combinazione di grappa, miele e visiole. 

Informazioni:
Boris Hrvatin
Bankovci 96, Pazin
T: + 385 (0)52 622 572 GSM: +385 (0)91 538 8273

Dantinjana, Lazi
Vinko ha iniziato ad occuparsi di apicoltura una quarantina d’anni fa e oggi è tra i produttori del miele più importanti in Istria. Sottolinea con orgoglio che non c’è stata una competizione dalla quale non sia ritornato con una medaglia. Una lunga esperienza nell’apicoltura, nel caso di Vinko, è evidente, inoltre, nelle numerose innovazioni tecnologiche grazie alle quali ha migliorato la procedura standard di produzione negli alveari Langstrot. Nell’azienda familiare a Lazi, un piccolo paese situato in mezzo ad un fertile terreno di frutteti, ai piedi di Kaldir, i visitatori hanno l’opportunità di conoscere il suo modo di fare apicoltura e di assaggiare vari tipi di miele, di favi e di propoli. Oltre a produrre il miele di acacia, Vinko produce anche il miele di castagno, di edera,di prato e di melata – tutti i tipi di miele che vengono prodotti in Istria. Attualmente si occupa del miglioramento della produzione della polvere floreale (polline) che è sempre più ricercata grazie alle sue proprietà medicinali. È un altro dono della natura all’uomo.

Informazioni:
Vinko Dantinjana
Laze 70, Motovun
T: + 385(0)52 621 264 GSM: +385(0)91 734 5079

Pilaj, Motovun
I visitatori, che dalla direzione di Pisino arrivano a Montona, spesso si fermano davanti al panorama della città di Veli Jože e cercano di trovare il punto più adatto per registrare con la fotocamera questa scena. La sosta può produrre doppio beneficio. Nel cortile della famiglia Pilaj ogni fotografo realizzerà le sue aspettative,ma ai visitatori sarà alla portata di mano un’altra vasta gamma dei prodotti di Montona – i più vari prodotti di miele provenienti dagli apiari familiari Pilaj diffusi nei dintorni di Montona.Basta solo suonare alla porta. “Api Pilaj” è il sinonimo di apicoltura familiare nel vero senso della parola. Quando si tratta delle api, l’esperto principale è il giovane Sanjin Pilaj che ha ereditato la bravura nell’apicoltura dal padre. Un locale da presentazioni arredato e decorato con gusto e i prodotti impacchettati in modo attrattivo sono opera di sua madre, e non è una rarità vedere i membri della famiglia stretta e allargata come lavorano nei campi di proprietà familiare.Qui potete assaggiare il miele di acacia, di prato, misto, di castagno, di melata, in favo o senza, diverse cmbinazioni di miele e noci, nocciole, mandorle, e inoltre, propoli, la polvere di api e “medomiks” – una particolare combinazione di prodotti delle api fatta secondo una ricetta medievale.

Informazioni:
Obiteljsko pčelarstvo Pilaj
Divjaki 51, Motovun
T: + 385(0)52 681 730

Janković, Livade
Svetozar Janković ha iniziato ad occuparsi di apicoltura una decina d’anni fa usando l’esperienza del suo suocero Petar Basaneže.Applica esclusivamente il tipo “migrante” di apicoltura negli alveari Langstrot e li colloca nelle posizioni della valle del fiume Quieto e altrove in Istria. Tra i riconoscimenti e i premi ricevuti, quello che ritiene il più caro è la lettera di ringraziamento arrivata dal Santo Padre Papa al quale è stato regalato, in occasione della sua visita alla Croazia nel 2003, a nome degli apicoltori croati, proprio il suo miele di acacia premiato con la medaglia d’oro. Nei locali arredati recentemente, nel centro di Livade,i visitatori hanno l’opportunità di assaggiare vari tipi di miele e di prodotti del miele e inoltre, possono imparare qualcosa in più sulla storia dell’apicoltura e su diversi tipi di alveari che si usavano nel passato.Uno dei desideri più grandi di Svetozar è che gli apicoltori istriani ottengano il certificato dell’origine geografica protetta per il miele di acacia istriano ritenendolo unico in Europa grazie al clima e all’ambiente e lo dimostrano, tra l’altro,i risultati di numerose esposizioni valutative.

Informazioni:
Obiteljsko gospodarstvo Janković
Livade
T: + 385(0)52 664 143 GSM: + 385(0)95 812 9870

Brajković, Čipri
Ferdinand ha ereditato gli alveari dal padre nel lontano 1952. Oggi possiede 140 alveari ben posizionati nel giardino e sul prato vicino, nei pressi del villaggio Čipri, nella valle di Beram. Prima vendeva i prodotti delle api alle grandi imprese sul territorio della ex Jugoslavia mentre oggi li vende autonomamente. Insieme agli altri produttori di miele, cercherà di migliorare la sua produzione e le attività dei suoi produttori nell’Istria centrale.

Informazioni:
Ferdinand Braković
Čipri 45,Pazin
T: + 385(0)52 682 201

Visintin, Oprtalj-Portole
Con le mani nel miele negli ultimi sei anni, Mirian ha intrapreso l’attività del padre iniziata una ventina di anni fa. Usando i numerosi alberi di castagno nei dintorni ha creato una vasta gamma di prodotti esploatando i suoi alveari il cui numero gira intorno a 80 – 100. Nella sua bottega da falegname costruisce con le proprie mani gli alveari e il risultato della sua attiva considerazione sul continuo miglioramento dell’offerta – è il particolare miele, chiaro e cremoso, aromatizzato con oli eterici. Per poter collocare meglio i propri prodotti li presenta agli ospiti degli agriturismi e collabora con un locale per degustazioni a Portole.

Informazioni:
Mirian Visintin
Sv. Ivan 10, Oprtalj-Portole
T: + 385 (0)52 644 136 GSM: + 385(0)95 902 6441

Kramar, Rakotule
Ivan Kramar ha continuato la tradizione di apicoltura a Rakotule che dura da più di un secolo. Anche se l’economia familiare era da sempre dedicata al vino, mentre l’apicoltura veniva ritenuta come “ un riposo per corpo e per anima”, molti premi per la qualità del miele (di acacia, di castagno, di melata, di prato) hanno portato la famiglia Kramar (o Pinici, come vengono chiamati nel paese) a dedicarsi seriamente all’ apicoltura. I risultati non sono mancati, dai nuovi riconoscimenti il più caro è quello del campione della rassegna ricevuto nel 2006 a Zagabria.

Informazioni:
Ivan Kramar
Rakotule 32b, Karojba
T: + 385 (0)52 683140

Benazić, Sv. Katarina
La signora Biserka ha ereditato l’amore per l’apicoltura da suo padre, Guido Gržetić di Zarečje,insieme alla sua ricca esperienza in questo campo e lo stile particolare nell’uso di alveari Langstrot con i semi-moduli. Dal 2004 si occupa autonomamente di apicoltura, nei diversi apiari situati sul territorio di Gračišće, Kršan e Pićan e viene aiutata dal marito, Neven. Produce diversi tipi di miele (acacia, prato,melata,edera,brugo) e altri prodotti apistici.Ha conquistato il titolo del Campione nella categoria del miele di acacia in occasione della manifestazione delle Giornate di miele a Pisino nel 2012. Questo premio rappresenta la corona della sua attività professionale apistica.

Informazioni:
OPG Benazić Biserka
Adresa: Benazići 101, Pićan
Telefon: +385 (0)52 850 703, +385 (0)98 928 39 18
dino.benazic@pu.t-com.hr
È necessario annunciare la visita alla sala degustazioni di Benazići (Sv.Katarina).

Anđelini, Pazin
Informazioni:
Vina Anđelini
Velanov brijeg 42, Pazin
T: +385 (0)98 254 426
F: +385 (0)52 622 599
vina.andjelini@gmail.com
Degustazione di vini, miele e olio di oliva per gruppi da 10 a 50 persone con previo avviso.

I punti sull’itinerario del miele dell’Istria centrale
I punti sull’itinerario del miele dell’Istria centrale
I punti sull’itinerario del miele dell’Istria centrale
I punti sull’itinerario del miele dell’Istria centrale
Mostra