Percorsi didattici

Il viale dei glagoliti


Il viale dei glagoliti è il monumento più importante dedicato alla cultura dell'alfabeto glagolitico. Collega la città di Rozzo a quella di Colmo. Il viale è un progetto ideato dall'Assemblea ciacava, il cui fondatore era Zvane Črnja, mentre il professor Josip Bratulić e lo scultore Želimir Janeš ne erano gli ideatori. Iniziato nel 1977 e terminato nel 1985, il viale testimonia la presenza dell'alfabeto glagolitico medievale nell'area dell'Istria, facendo riferimento alle radici slave, alla scrittura qui presente e alla sua continuità dal IX secolo fino ad oggi.

Lungo il viale si trovano 11 monumenti singoli. Il primo, vicino a Rozzo è la colonna dell'Associazione ciacava a forma di ''esse'' glagolitica, simbolo della prima lettera dell'alfabeto slavo e degli inizi della sua scrittura. A seguire, da entrambi i lati del viale si susseguono il resto dei monumenti: Tavolo di Cirillo e Metodio, cattedra di Clemente d'Ocrida, Belvedere di Gregorio di Nona, Lapidi glagolitiche, Valico di Lucidar Croato, Salita della confinazione istriana, Muro dei protestanti e degli eretici croati, Luogo di riposo del diacono Jurij, Monumento commemorativo della resistenza e della libertà e Porta di Colmo.

Il viale dei glagoliti
Il viale dei glagoliti
Il viale dei glagoliti
Il viale dei glagoliti
Il viale dei glagoliti
Il viale dei glagoliti
Il viale dei glagoliti
Il viale dei glagoliti
Il viale dei glagoliti
Il viale dei glagoliti
Il viale dei glagoliti
Il viale dei glagoliti
Il viale dei glagoliti
Il viale dei glagoliti
Il viale dei glagoliti
Il viale dei glagoliti
Mostra