ISTRA INFO COVID-19 X  

Immersioni

Relitti: Vis (23)


Inizialmente denominato Renteria nel 1921 fu costruito il piroscafo da carico Vis. Nel 1946 salpò da Fiume verso Arsia per caricare del carbone. Siccome al centro dello stretto di Vela vrata non erano stati ancora rimossi i campi minati, al capitano fu ordinato di tenersi il più possibile vicino alla costa istriana, ma a poca distanza da Capo Mašnjak, al'entrata nel golfo di Fianona (Plomin), la nave fu scossa da una spaventosa esplosione. I naufraghi furono salvati da una barca a vela a motore che li condusse in salvo a Porto Albona (Rabac). Lungo il fianco della nave si vedono i resti delle scialuppe di salvataggio, fuoriuscite dalle loro gru.

Profondità del mare: 59 m
Profondità massima: 60 m
Profondità minima: 45 m
Lunghezza: 79 m
Larghezza: 12,5 m

» Mappa dei relitti navali

Mostra