Scoprite Marčana

Marzana, abitato situato a nord di Pola, all’incrocio delle viabili Pola – Albona (Labin) e Dignano (Vodnjan)-Carnizza (Krnica), è sede dell’omonimo comune. Le fonti storiche parlano di un’area fittamente popolata nell’era antica, dal passato tempestoso. Troviamo la prima menzione scritta di Marzana nel 1243, in un documento con il quale Pola promise fedeltà alla Serenissima. Si trattava, infatti, dell’epoca in cui Marzana faceva parte del comprensorio di Pola, per poi passare, nel 1331, sotto il dominio veneziano. Quando nel XV secolo il territorio venne colpito ripetutamente da epidemie di peste, Marzana e i suoi dintorni rimasero quasi disabitati. Nel secolo successivo il territorio venne popolato sistematicamente dalla Repubblica di Venezia, con coloro che fuggivano davanti ai Turchi dalla Grecia e dalla Dalmazia. Nel centro dell’abitato domina la chiesa parrocchiale a tre navate dei SS. Pietro e Paolo, risalente al XV secolo, fiancheggiata dal campanile del 1846. Marzana ha anche la chiesa medievale di S. Antonio da Padova, ampliata nel XVI secolo e consacrata nel 1709. Il litorale ancora intatto, attraente, di Marzana, si tuffa a strapiombo nel limpido e profondo mare Adriatico. Qui dominano verdi penisole e baie, dalla cui costa si ha una vista incantevole sull’orizzonte dipinto di blu.

Dove vorreste alloggiare?

Esplorate
Marčana
13 °C
  • Ven
    19 ºC
  • Sab
    20 ºC
  • Dom
    21 ºC
source: DHMZ
Come arrivare?
  • Auto
  • Bicicletta
Tempo
-
-
9:30 h
0:30 h
Distanza
-
-
276,4 km
277,4 km
fonte: Google Maps
Contatto
Mostra