ISTRA INFO COVID-19 X  

Cultura

La Top 5 dei musei indimenticabili

Se volete conoscere la storia dei luoghi istriani in modo diverso, siete nel posto giusto! Abbiamo scelto cinque musei con offerte autentiche per garantirvi un'esperienza indimenticabile e tantissimi ricordi che porterete con voi.

rasaCentar Arsia, Raša (Arsia)
Nella città più giovane dell'Istria potrete scoprire tanto sull'emozionante storia mineraria e sulla vita dei minatori in Istria. Sotto la superficie della terra, sotto tonnellate e tonnellate di roccia dove non esiste la luce del sole e il tempo si è fermato, i minatori istriani erano circondati dall'oscurità.

Entrate in questo piccolo museo che si trova nella piazza della città camminando sopra il tracciato originale della vecchia ferrovia mentre in lontananza sentirete il rumore di esplosioni. Vivete un giorno sottoterra per scoprire i segreti della miniera.
Buona fortuna, buona fortuna, buona fortuna!

batane
Casa della Batana (UNESCO Heritage), Rovigno-Rovinj

Se il vostro viaggio vi ha portati nella città più pittoresca dell'Istria - Rovigno, vi suggeriamo una romantica gita in batana perché siamo sicurissimi che la ricorderete in un modo diverso. Con il tramonto inizia la magia, siccome vengono accese le candele sulla batana, le quali una volta venivano usate per la pesca notturna e le quali oggi fanno parte dell'atmosfera romantica.

La batana, una piccola barca in legno, divenne un importante simbolo della città, quindi i rovignesi le donarono un museo! E questo non è un museo qualunque, ma il primo sul Mediterraneo dedicato ad una barca da pesca!

Ecomuseo Istrian de Dignan, Dignano-Vodnjan
Cosa sono le casite? Come facevano il pane una volta? Come si lavavano i panni nel passato e come ci si vestiva? Se visiterete l'Ecomuseo Istrian de Dignan, scoprirete tutto questo e tanti altri segreti e sapori dimenticati del passato della vita quotidiana degli abitanti dell'Istria.

Visitate Dignano, la città con il campanile più alto dell'Istria, e provate a viaggiare nel tempo dove le usanze dimenticate vivono ancora.

ulje
Museum Olei Histriae, Pula-Pola

Il vostro viaggio vi ha portati verso il sud dell'Istria ed avete raggiunto la città di Pola, la più grande della penisola. Qui troverete la casa dell'olio d'oliva istriano, il museo Olei Histriae, il quale si trova nel centro della città, a pochi passi dalla suggestiva Arena e vi guiderà attraverso la storia dell'olivicoltura istriana.

I visitatori possono partecipare a degustazioni dell'olio d'oliva istriano, dove vi verrà spiegato come effettuare l'assaggio correttamente, dopodiché scoprirete anche i segreti della produzione dell'olio extravergine d'oliva avendo anche la possibilità di acquistare quelli di qualità migliore!

Memo museo, Pula-Pola
Per finire, vi consigliamo di fare un bel tuffo nel passato non tanto lontano e di visitare il Memo Museo, museo della quotidianità e dei bei ricordi che vi riporterà nella seconda metà del 20° secolo.
Questo museo interattivo permette ai visitatori di toccare tutti gli oggetti, di aprire i cassetti e armadietti, di provare i vestiti esposti, di giocare con i vecchi giochi, ma anche di sedersi nella vecchia Fiat 500 o sul ciclomotore Tomos.
Scoprite la vita di tutti i giorni degli anni '50 per arrivare fino agli anni '80 e conoscere la vita quotidiana dei cittadini di Pola.

Mostra