Patrimonio edilizio del periodo veneto

La canonica a Parenzo


Le bifore romaniche che adornano il primo piano della canonica di Parenzo provengono da un edificio più vecchio. La canonica è uno dei rari esempi di edifici profani conservati fino ad oggi.

La canonica abitata ancor oggi dal parroco di Parenzo è uno tra i rari esempi di opere di arte romanica profana conservatisi fino ai nostri giorni. Eretta nell' anno 1251 come testimoniato dall'iscrizione sulla facciata l'edificio a due piani è realizzato in pietra squadrata e sulla facciata principale si delinea una serie di finestre poste a sinistra e destra dell' ingresso principale. Al pianoterra le finestre sono rettangolari di proporzioni minori, poste ad un livello più basso mentre il primo piano è abbellito da una serie dei bifore romaniche. Alcuni elementi architettonici provengono da un edificio di data anteriore come ad esempio le colonnine e capitelli delle bifore databili al sesto secolo, parimenti le tre piccole nicchie del portale principale nelle quali è stato scolpito successivamente l' anno in cui venne portata a termine la costruzione.

Eufrazijeva 22, HR-52440 Poreč-Parenzo
T: +385 (0)52 451 784

Mostra