Fari

Il faro di punta Marlera

La parte più orientale di Marlera che dista circa 6 km da Lisignano è la Punta Grkova (Greca). Il nome della punta è associato all'arrivo dei greci da Cipro nel 16. secolo.


Il faro è stato costruito sulla punta ad una distanza di 25 m dal mare tra il 1865 e il 1880 e la gente di Lisignano lo chiama Lanterna.
Il faro di Marlera è stato costruito nelle vicinanze di numerosi isolotti e scogli conosciuti per le forti correnti marine ed i venti invernali potenti col fine di garantire la sicurezza della navigazione. Il faro è stato sempre abitato fino al 1970.

Si tratta di una torre dall'altezza di 9 m che emette segnali luminosi e di un edificio con solo pianoterra dalla superficie totale di 60 m2. La struttura non dispone di corrente elettrica, l'acqua proviene dalla cisterna con l'acqua piovana. Sul faro non è presente il guardiano del faro e perciò è automatizzato e integrato nel sistema di sorveglianza telecomandata.

Il faro di punta Marlera
Il faro di punta Marlera
Il faro di punta Marlera
Il faro di punta Marlera
Il faro di punta Marlera
Il faro di punta Marlera
Il faro di punta Marlera
Il faro di punta Marlera
Il faro di punta Marlera
Il faro di punta Marlera
Il faro di punta Marlera
Il faro di punta Marlera
Il faro di punta Marlera
Il faro di punta Marlera
Il faro di punta Marlera
Mostra