ISTRA INFO COVID-19 X  

Consigli turistici

Consigli turistici

Assicurazione sanitaria per turisti
In tutte le città più grandi della Croazia ci sono ospedali e cliniche specializzate, mentre, nelle località minori, l’assistenza sanitaria è garantita da ambulatori e farmacie.

I cittadini dell'Unione europea che sono in viaggio in Croazia o vi si trovano solo temporaneamente per qualche altro motivo ed hanno l'assicurazione sanitaria obbligatoria presso un altro stato membro dell'UE, hanno il diritto a usufruire del servizio di previdenza sanitaria in base alla carta europea dell'assicurazione sanitaria con pagamento della partecipazione.
Con esibizione del certificato del titolare dell'assicurazione e del passaporto i turisti provenienti dai paesi con i quali la Croazia ha firmato la Convenzione sulla previdenza sanitaria (Health Care Convention), non pagano i servizi sanitari.
Le spese mediche per servizi prestati a persone provenienti da paesi che non hanno stipulato la suddetta Convenzione, vengono addebitate direttamente al paziente, conformemente al tariffario vigente.
Se un paziente è in pericolo di vita, è operativo il servizio di trasporto d’urgenza aereo (elicottero) o marittimo (motoscafo).
I turisti possono servirsi anche di studi medici e odontoiatrici privati, ma in tal caso coprono direttamente tutte le spese dei servizi di cui usufruiscono.
Per ulteriori informazioni: Istituto Croato per la Previdenza Sociale, tel: +385 1 4806 333, www.hzzo.hr

La farmacia (ljekarna in croato) per le emergenze è aperta 24 su 24. Per accedervi è necessario suonare il campanello.
Si trova a Pola: Ljekarna Centar, GGiardini 14, T. +385 (0)52 222544, centar@istarske-ljekarne.hr

194 Servizio di emergenza medica
Chiamate il numero 194 solo in caso di pericolo per la vostra vita o quella di altri; in questi casi l’ambulanza arriva nel più breve tempo possibile.
In tutti gli altri casi, potrete ricevere aiuto presso:
- l’infermeria turistica più vicina (www.idz.hr)
- l’infermeria più vicina presso i Centri sanitari dell’Istria, nei giorni feriali (www.idz.hr)
- nei weekend, presso l’Ospedale Generale di Pula-Pola
- durante la notte, chiamando il numero 194

In caso di necessità, restare in contatto costante con il servizio telefonico 194 e con il paziente, poiché le informazioni su quanto è accaduto/accade sono di fondamentale importanza.
Mentre aspettate l’intervento per il paziente, assicuratevi che il suo accompagnatore prepari:
- carta d’identità o passaporto
- tessera europea di assicurazione malattia, assicurazione di viaggio, carta bancomat
o contanti per saldare il costo dell'intervento

Notifica di soggiorno
Se soggiornate presso un albergo, un ostello, un campeggio o un appartamento privato sarete registrati automaticamente e la notifica sarà trasmessa alla stazione di polizia. Questo è un adempimento richiesto dalla legge. Se alloggiate da amici o parenti dovete registrarvi presso la più vicina stazione di polizia (Tel. 192) o presso l'ente turistico se provenite da paesi dell'UE, entro 24 ore dall’arrivo. Dovete portare il passaporto o carta d’identità e sarete gentilmente pregati di riempire dei moduli. Questa procedura è necessaria per la vostra sicurezza e per aiutarvi a prevenire degli inconvenienti che possono capitare durante il soggiorno.

Documenti di viaggio
Per entrare nella Repubblica di Croazia, i cittadini stranieri devono munirsi di un passaporto o di un documento di identificazione internazionalmente riconosciuto.
Per l'ingresso nella Repubblica di Croazia, i cittadini dell'UE/SEE possono utilizzare anche una carta d'identità valida.
I turisti possono soggiornare in Croazia fino a tre mesi.
Un cittadino straniero che per entrare nella Repubblica di Croazia non ha bisogno di un visto può soggiornare in Croazia fino a 90 giorni entro un periodo di 180 giorni dalla data del primo ingresso..

Visti
Tutti gli stranieri titolari di documenti di Schengen validi, così come chi è titolare di visto e permesso di soggiorno dalla Bulgaria, Cipro e Romania, non hanno bisogno di un visto supplementare (croato) per la Croazia. In conformità al sistema dei visti del Governo della Repubblica di Croazia, il visto è richiesto per gli stranieri provenienti dai paesi i cui cittadini necessitino del visto per entrare nella Repubblica di Croazia. I cittadini dei paesi ai quali è richiesto il visto devono richiederlo prima di entrare in Croazia. I visti non possono venire richiesti ai valichi di confine.
La descrizione del sistema dei visti valido tra la Croazia e altri Paesi è disponibile presso il Ministero degli Affari Esteri sul sito www.mvep.hr:
» www.mvep.hr/en/consular-information/visas/visa-requirements-overview

Dogana
Le normative doganali della Repubblica di Croazia sono in linea con quelle dell'Unione Europea.
Al momento dell’ingresso in Croazia, i passeggeri o i visitatori hanno diritto di portare con sé bagagli personali, compresi alimenti, farmaci, armi e altro secondo le modalità previste dalla normativa doganale.
Istruzioni dettagliate e informazioni sull’ingresso di oggetti specifici, piante, animali in Croazia sono disponibili sul sito web dell'Amministrazione delle dogane del Ministero delle Finanze: www.carina.gov.hr.

Animali da compagnia
Il passaggio della frontiera di Stato croata con il proprio animale da compagnia (o d’affezione) è possibile soltanto con il certificato veterinario che attesti il buon stato di salute dell’animale. I cani e i gatti devono essere identificabili tramite microchip.
Attraverso i valichi di frontiera nei quali è ammessa la libera circolazione di determinate specie di animali da compagnia, è possibile introdurre massimo cinque esemplari, mentre l’importazione di un maggior numero di esemplari d’animali da compagnia è possibile soltanto in quei valichi di frontiera nei quali vi sia la stazione d’ispezione veterinaria.
» http://croatia.hr/it-IT/Viaggiare-per-la-Croazia/Informazioni-utili

Valuta

L'unica valuta usata in Istria/Croazia è la Kuna (1 Kuna = 100 Lipa).
Ci sono monete di 5, 10, 20, 50 Lipa; monete di 1, 2 e 5 Kuna:
e banconote di 10, 20, 50, 100, 200, 500 e 1.000 Kuna:
» www.hnb.hr/en/currency

Fascia oraria
GMT più un'ora d'inverno e GMT più due ore d'estate.

Elettricità
Il voltaggio della rete elettrica è di 220 V, frequenza di 50 Hz, così i turisti degli Stati Uniti devono usare il trasformatore e quelli della Gran Bretagna un commutatore per la rete elettrica eurpoea per poter utilizzare i loro apparecchi elettrici.

Festività nazionali 2021
01.01. Capodanno
06.01. Epifania
04.04. Pasqua
05.04. Lunedì di Pasqua, il secondo giorno dopo la Pasqua
01.05. Festa del lavoro
30.05. Giornata dello Stato
03.06. Corpus Domini - Solennità del Santissimo Corpo e Sangue di Cristo, 60 giorni o il nono giovedì dopo Pasqua
22.06. Giornata della lotta antifascista
05.08. Giornata della vittoria e del ringraziamento patriottico e Giornata dei difensori croati
15.08. Assunzione
01.11. Ognissanti
18.11. Giornata della rimembranza
25. - 26.12. Festività natalizie

Durante le festività tutti gli uffici pubblici sono chiusi

Mostra