Top news

IWC 2020: nuove medaglie per i produttori istriani

L’unicità e l’eccellenza dei produttori istriani è ben nota a tutti, ne sono testimone i numerosi riconoscimenti ricevuti da parte di rinomati professionisti internazionali del settore.

Anche quest'anno i produttori istriani hanno rivelato il proprio valore ad uno dei concorsi enologici più rigorosi e prestigiosi al mondo - l’International Wine Challenge IWC, ottenendo oltre 50 medaglie. La medaglia d’oro è stata assegnata al produttore Monte Rosso e alla sua malvasia istriana Monte Rosso Malvazija 2019 - che si è aggiudicata ben 95 punti.

I riconoscimenti vengono assegnati da anni, tuttavia viene premiata esclusivamente l'eccellenza ed è per questo motivo un grande onore che tali riconoscimenti siano stati conferiti ai nostri produttori. Il vino viene assaggiato da un panel di almeno otto giudici. Per tutti i vini vige il principio del “blind tasting”, ovvero degustazione alla cieca e i giudici non dispongono di alcun dato legato al prodotto, prezzo o produttore. I vini vengono raggruppati a seconda della tipologia, la regione di provenienza, il contenuto alcolico e zuccheri, assicurando in questo modo che tutti i vini di simili caratteristiche siano valutati assieme. Tutti i risultati sono pubblici e messi a disposizione sulle pagine web con tanto di foto della bottiglia vincente.

Ai migliori vini viene assegnato un riconoscimento particolare - il "Best in Show" con tanto di trofeo; mentre la medaglia d'oro viene assegnata ai vini con un punteggio tra 95 e 100, quella d'argento tra 90 e 94 seguite dalla medaglia di bronzo e le lodi.

È un grande onore far parte di una regione enologica così altamente apprezzata. Siamo certi che anche i nostri produttori sono più che soddisfatti dei risultati ottenuti, nonostante la situazione attuale dovuta alla pandemia, poiché continuano a lavorare assiduamente per promuovere l'Istria e presentarla nella sua luce migliore.

» Riconoscimenti ai vini istriani
» International Wine Challenge IWC

Mostra