ISTRA INFO COVID-19 X  

Top news

La Croazia è il paese dell'UE più sicuro nel Mediterraneo

- Situazione epidemiologica ancora favorevole -

 

[19/08/2021]

La Croazia rimane la destinazione turistica dell'UE più sicura nel Mediterraneo, secondo tutti gli istituti di sanità pubblica, inclusa la Johns Hopkins University, negli Stati Uniti. Inoltre, stando all'istituto tedesco Robert Koch, nessuna regione croata rientra fra le aree ad alto rischio.

La migliore situazione epidemiologica del Paese resta quella della Regione istriana, che ha un'incidenza a 14 giorni di 37 su 100.000 abitanti.    »»» Informazioni giornaliere per l'Istria 

Che l'interesse dei turisti per la situazione epidemiologica in Croazia sia alto è dimostrato anche dal numero di visite alla mappa regionale della corona di HUT (Associazione croata del turismo). La mappa è stata visualizzata da oltre 1,15 milioni di visitatori nell'ultimo anno e, dall'inizio di quest'anno, da oltre 542.000 visitatori.

HUT - Associazione croata del turismo

 

[28/07/2021]

Secondo i dati della Johns Hopkins University, che calcola una media mobile d'incidenza di 7 giorni, la Croazia è ancora il Paese dell'UE più sicuro nel bacino Mediterraneo.

Con un'incidenza di 45 nuovi casi ogni 100.000 abitanti su 14 giorni e una quota di positivi sul totale dei testati del 3,1%, la Croazia è saldamente in zona "verde" secondo i criteri del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC).

L'Istria vanta la migliore situazione epidemiologica in Croazia, solo 5 nuovi casi ogni 100.000 abitanti negli ultimi 14 giorni.

Al fine di garantire che la Croazia rimanga la più sicura nei nostri principali mercati di emissione, sono state rafforzate le misure di prevenzione per le regioni costiere, il che riduce significativamente la possibilità di compromettere il livello di sicurezza.

 

HUT - Associazione croata del turismo

Mostra